Modello di promemoria 720 - informativa sui beni all'estero

17/01/2018

Il 31 marzo il termine per la presentazione del modello 720 finisce "Dichiarazione sui beni all'estero di reporting" per l'anno 2017.

Nel modello di cui sopra c'è l'obbligo di informare l'agenzia di IVA, i seguenti investimenti all'estero al 31 dicembre:

  • Conti (corrente, risparmio, termine depositi...), dove è titolare, rappresentante, autorizzato, beneficiario o avrà poteri.
  • Valori (titoli, azioni, fondi di investimento,...) collocato o depositati all'estero in cui si è anche il proprietario di. Anche incluso, in questo blocco; assicurazione e reddito che è è un beneficiario o beneficiario.
  • Annunci immobiliari e diritti di proprietà situati all'estero, a condizione che disponga lo status di titolare.

Presentazione corretta è molto importante nel tempo a causa di sue sanzioni rigorose.

Tenuti a presentare il 720.

Sono obbligati alla presentazione del modello 720, i contribuenti (persone fisiche o giuridiche) residenti in Spagna nei seguenti casi:

  • Quando il valore totale di uno o più dei blocchi precedenti, considerati singolarmente, supera i 50.000 € in data 31 dicembre.
  • I contribuenti l'anno scorso non dichiarato parte degli investimenti all'estero, non c'è alcun obbligo di non superare i 50.000 €, e quest'anno se si supera questo limite, dovrà presentare la dichiarazione di investimenti non dichiarati.
  • I contribuenti che l'anno scorso ha presentato il modello 720, solo devono presentarla quando hanno subito un incremento di valore pari o superiore a €20.000, in uno qualsiasi dei tre blocchi, numerati singolarmente.

In ogni caso Essi dovranno dichiarare quei contribuenti che, durante l'anno 2017, perdono le proprietà di un bene, a seguito di una vendita, la cancellazione dell'account o la generale perdita di condizione, che a sua volta determinato l'obbligo di dichiarare.

Tale informazione è obbligatorie.

Le informazioni che devono essere fornite al Ministero del tesoro sono come segue:

  • Conti off-shore:
    • Nome e indirizzo della banca.
    • Completa identificazione dei conti.
    • Data di apertura o cancellazione di account o, se del caso, le date di concessione e revoca dell'autorizzazione.
    • I saldi dei conti al 31 dicembre e l'equilibrio tra l'ultimo trimestre dell'anno.
  • Valori all'estero:
    • Nome e indirizzo della banca.
    • Completa identificazione del valore.
    • Valore al 31 dicembre.
    • Numero di valori.
  • Nel caso di beni immobili è necessario identificare la proprietà e la relazione di posizione, data e prezzo di acquisto.

Modalità di presentazione.

La presentazione del modello 720 è fatta esclusivamente via telematica, tramite il sito Web dell'agenzia fiscale.

Se avete bisogno di ulteriori informazioni circa l'oggetto della presente nota, non esitate a contattarci attraverso Amministrazione n@interasesores.com o contattare José Antonio Fons o Miquel Valls.

Gli economisti e gli avvocati Interasesores

www.abogadodelitofiscal.es

www.interasesores.com